CONTO TERMICO 2.0 PER INTERVENTI DI INCREMENTO DELL’EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI E PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA TERMICA DA FONTI RINNOVABILI.

Come ottenere gli incentivi di rimborso, che vanno dal 40% al 65% (100% solo per P.A.) in soli 3 mesi.

conto termico 2.0 riqualificazione edilizia

Riqualificazione edilizia e recupero dell’investimento

Il Conto Termico è un incentivo erogato dal GSE Gestore Servizi Energia, nasce a sostegno di interventi finalizzati all’incremento dell’efficienza energetica di edifici esistenti e per interventi attui a produrre energia termica da fonti rinnovabili.

Introdotto in Italia a gennaio del 2013, entra in vigore a seguito del D.M. del 16 febbraio 2016 migliorato e semplificato ed il suo utilizzo aumenta progressivamente e costantemente.

I beneficiari destinatari dell’incentivo

Soggetti pubblici:

  • Pubbliche Amministrazioni D.Lgs. n. 165/2001
  • Ex Istituti Autonomi Case Popolari;
  • Società a patrimonio interamente pubblico D.Lgs. n.267/2000
  • Cooperative sociali legge 381/1991
  • cooperative di abitanti legge 164/2014

Soggetti privati:

  • Persone fisiche
  • Condomini
  • Soggetti titolari di reddito d’impresa o di reddito agrario
  • Onlus
  • Parrocchie
  • Enti ecclesiastici e di culto

Gli interventi incentivati dal conto termico a cui possono accedere sia soggetti privati che le pubbliche amministrazioni:

  • Opere di sostituzione dell’impianto di riscaldamento che prevedono installazioni di climatizzatori invernali alimentati a fonti rinnovabili, pompe di calore, caldaie, stufe, termocamini
  • Opere che prevedono l’installazione di impianti solari termici ad integrazione dell’impianto di riscaldamento o abbinanti a sistemi di solar cooling
  • Opere che prevedono la sostituzione di caldaie elettriche con scaldacqua a pompe di calore

Gli interventi incentivati dal conto termico e riservati esclusivamente alle pubbliche amministrazioni:

  • Opere di intervento sull’edificio esistente, coibentazione, sostituzione di serramenti e infissi, porte, finestre, lucernai, schermature, ombreggianti
  • Opere di intervento sugli impianti, generatori di calore a condensazione, nuovi impianti di illuminazione a basso consumo, maggiore efficienza e rinnovabili,
  • Opere di building automation, controllo e automazione per gli impianti elettrici e termici
  • Opere di riqualificazione totale n zeb (edifici ad energia quasi zero)

Procedure per accedere al rimborso dell’incentivo del Conto Termico

La domanda per beneficiare dell’incentivo va inoltrata (preferibilmente) avvalendosi della competenza del progettista e dell’azienda installatrice del nuovo impianto, utilizzando il portale dedicato.

Tutto ciò a seguito dell’installazione dell’impianto certificato e realizzato ad opera d’arte, quando si dichiarerà la riqualificazione di natura energetica dell’edificio.

Verranno effettuati specifici calcoli per determinare l’ammontare dell’incentivo totale o dell’incentivo massimo erogabile dal GSE.

Il rimborso dell’incentivo dato dal Conto Termico va dal 40% al 65% (100% solo per P.A.) della spesa sostenuta per l’intervento; ed è erogato con un pagamento diretto dal GSE, in forma dilazionata per i soggetti pubblici.

Scopri come procediamo noi per farti accedere al rimborso in soli 3 mesi per la riqualificazione energetica del tuo impianto

1.

Analisi del tuo ambiente e dell’intervento da fare

2.

verifica di fattibilità della richiesta

3.

Installazione del nuovo impianto certificato

4.

Invio documentazione a GSE e rimborso entro 3 mesi

CONTATTACI SE VUOI USUFRUIRE DEL CONTO TERMICO O SE VUOI SAPERE A QUANTO PUO’ AMMONTARE IL TUO INCENTIVO

  • Sede Legale e Operativa via Chiaruccia, 79/b 61032 Fano (PU)
  • Lunedì - Venerdì: 08:00 - 18:00
  • Sabato: 08:00 - 12:00
0721 854565
E-MAIL

Le ultime dal Blog

  • Aria-evento-ed2017

Aria la casa consapevole

14 Settembre 2017|0 Comments

Evento: Aria "respira nuovi spazi" Siamo molto contenti di poter partecipare alla seconda edizione dell'evento ARIA che si terrà a Fano dal 15 al 17 settembre. L'evento tratta di Arredo, Recupero, Innovazione ed

  • nebbiogeno-sistema-anintrusione

Il Nebbiogeno

14 Settembre 2017|0 Comments

Sistema antintrusione Beta automation prosegue con successo il suo cammino nel campo delle tecnologie, del comfort e della sicurezza e lo fa garantendo semplicità di applicazione, serietà, affidabilità per ogni suo cliente, ma